Gestione Tabelle Operative di Configurazione Parametri

Un altro gruppo di tabelle da compilare prima di operare sul gestionale, è il gruppo indicato come Tabelle Operative di Configurazione Parametri Applicazione.

Abbiamo accesso a questa sessione sia attraverso il modulo COL che COM

ACCESSO COL : Modulo Anagrafiche Fornitori e Collezioni -> Anagrafiche Fornitori e Tabelle di Base -> [5] ->

ACCESSO COM: Modulo Anagrafiche Clienti e Commerciale-> Anagrafiche Clienti e Tabelle di Base -> [5] ->

[1]      Tabella DEFINIZIONE DEI CONTI DI COSTO

La tabella elenca le voci di costo utilizzabili nella definizione della scheda costi dei modelli. Possono rappresentare Costi Indiretti Aziendali riportabili in % sull’articolo e di conseguenza gestiti come diretti. Detta % sarà considerata in scheda costi a ricarico del costo standard del modello nel calcolo dei prezzi di vendita (Vedi Listini)

Con i pulsanti Conti Contab. Vendite e Conti. Contab, Acquisti si accede alle tabelle che governano la definizione dei conti contabili per la contabilità generale ed analitica. I suddetti conti potranno essere esportati, con le relative registrazioni contabili, verso il software applicativo amministrativo eventualmente collegato.

Specificare qui se COGE o COAN (Contab. Generale o Analitica), codice del conto nel software amministrativo, descrizione del conto.

[2]    Tabella gestione numeratori automatici documenti

La tabella è fondamentale per serializzare i documenti prodotti da ATA (DDT, Fatture, Ordini Etc.); la tabella fornisce anche l’ultimo numero raggiunto da ogni numeratore e le corrispondenze per il trasferimento in contabilità dei documenti previsti in export verso il software amministrativo.
Occorre definire una serie per ogni documento/anno amministrativo: ad esempio F18 per fatture dell’anno 2018, F19 per il 2019 etc. Si consiglia di aprire più serie nel caso più operatori/reparti siano preposti alla formazione di documenti; pur gestendo la concorrenza di operazioni simultanee di più operatori, numerazioni diverse offrono maggior controllo sulla generazione di documenti.
Tipo Doc: Serie del documento o sigla numeratore (Attenzione alcuni numeratori sono FISSI e non possono essere modificati/eliminati – Vedi in Annotazioni : Numeratore Fisso Automatico
Descrizione: Utilizzato per intestazione del documento (DDT, Fatture) o per descrivere il numeratore
Serie Colleg: In caso di documenti collegati (Es. DDT e Fatture Accompagnatorie) indicare sulla serie dei DDT la serie delle Fatture Accompagnatorie così da generare in automatico l’abbinamento.
Ultimo Nr.: Ultimo nr Raggiunto (Possibile forzare – Attenzione a non lasciare Buchi di Numerazione su documenti fiscali)
Flag Fatt Acc: Attivare (Imporre 1) se la serie è relativa a Fatture Accompagnatorie
Tipo Docum: Selezionare la Categoria dalla Combo Box
Flag DDT Scaricato: Per sole numerazioni riferite a DDT, se attivo, la creazione di un nuovo documento genererà un documento risultante ‘già scaricato’ e come tale non abilitato allo scarico di magazzino, ordini, etc
Rif. Anno: Riferimento all’anno amministrativo documenti fiscali idonei all’eportazione in contabilità.
Cod. Colleg e Successivi: Campi per l’export dei documenti in contabilità, variano in funzione del software amministrativo collegato (Vedi Accesso alla Contabilità)
Aggiorna da Documenti: Rileva le serie utilizzate dai documenti in essere ed aggiunge, se non presente, il numeratore alla tabella
Serie Doc x Utenti: Non utilizzato, per definire i documenti di default utenti agire in Parametrizzazione Utente nelle utility di tutti moduli operativi.

[3]      Tabella GESTIONE PARAMETRI DI FATTURAZIONE

La tabella governa alcuni dei parametri che guidano la formazione delle fatture di vendita ed il loro export in contabilità.
Annotazioni: Non utilizzate dalla versione A63
Spese: Trasporto, Incassi e Bollo sono addebiti che possono essere applicati in automatico in fatture in funzione di quanto inserito nell’anagrafe clienti. Nel caso qui indicare la descrizione da apportare in fattura per queste voci, il conto contabile collegato e la voce IVA corrispondente (Tabella Codici Iva)
Forz. Arrot: Numero delle cifre decimali utilizzati per il calcolo delle fatture; non indica le cifre decimali esposte in fattura ma le cifre destinate agli arrotondamenti anche intermedi (è necessario siano allineate al software amministrativo collegato)
Conti Predefiniti: Conti Ricavo di default, aliquota iva di default corrente
Fatture con Dettaglio Colori: se attivo le fatture di vendita riporteranno il dettaglio colori dei capi in fatture, se no la riga sarà a totale di articolo
Fatture con Dettaglio Ordine: Se On, viene riportato, se presente, il numero ordine cliente relativo alla riga di fattura
Fatture con Dettaglio Box: Se On, viene riportato il codice assortimento (Box, Kit)
Conti Ricavo …: Se On i conti di ricavo vengono ri-generati al momento del calcolo fattura (vedi seguito); Se OFF il conto ricavo deve essere introdotto in sede di formazione del documento.

Con il pulsante si accede alla form con cui impostare la formazione automatica dei conti ricavo e costo. (Vedi Accesso Alla Contabilità)

[4]      Tabella CAUSALI

La tabella causali è volutamente preimpostata per consentire un corretto utilizzo di carichi/scarichi e relativi conteggi in fase di elaborazioni movimenti generati da documenti di varia natura (c/to lavoro, acquisti, vendite…)

La corretta impostazione consente di aggiornare carichi e scarichi dei diversi magazzini (materie prime, campionari, capi finiti…)
Al fine di impostare i parametri per una corretta elaborazione dei dati, è di supporto la legenda che si ottiene passando il cursore sulle singole voci indicate sopra ciascun parametro.

[5]      Tabella INSERIMENTO/MODIFICA CODICI ABI E CAB

Tabella preimpostata di codifica delle coordinate bancarie utilizzabili in anagrafica clienti e fornitori.

[6]      Tabella TIPOLOGIA DI PRODOTTO

In questa tabella vengono definite le differenti tipologie di produzione.

Da notare che per i capi commercializzati andrà SEMPRE indicato il codice 4 per escludere tali articoli dal calcolo dei fabbisogni materiali.

[7]      Tabella GESTIONE COSTI CORRIERI

La tabella Gestione Costi Corrieri è utile per gestire spese di trasporto eventualmente concordate tramite contratti specifici e riportabili in sede di fatturazione.

RISERVATA AD APPLICAZIONI PERSONALIZZATE RICHIEDE INFORMAZIONI A RIGUARDO

[9]      Tabella GESTIONE CONTI DI VENDITA/CONTROPARTITE

Vedi Capitolo 5-1 in questa sezione.